Il rapporto Letteratura – Televisione

Un rapporto questo che ha molte similitudini con quello descritto la settimana scorsa, cinema – letteratura, ma con sfumature che si possono considerare a tutti gli effetti positivi. Sin dalla nascita della televisione, così come la conosciamo oggi, negli anni 50’, si è capito da subito che questa era in grado di aprire una porta diversa in merito alla comunicazione. L’immediatezza e la sua quotidianità entrata di diritto nelle nostre case ha cambiato radicalmente il modo di vivere. Un aspetto questo che probabilmente viene rimarcato troppo poco. In passato, prima dell’avvento di questo mezzo, esisteva una quotidianità molto diversa. Una situazione che chiunque di noi, nati con la presenza della televisione in soggiorno, non potrà mai capire. La possibilità di avere tempi infiniti di programmazione entrando direttamente nelle case dei telespettatori ha rivoluzionato la nostra vita. Questo binomio ha fatto sì che il mezzo televisivo abbia trovato un modo per sfruttare l’asse romanzo – tecnologia in maniera nuova e completamente differente da quello svolta da cinema. Come già accennato, la possibilità di proporre quotidianamente un argomento ha aperto la strada a quella serialità televisiva che, naturalmente, non ha solo attinto strettamente dalla letteratura. Le produzioni riguardati la trasposizione di opere letterarie sul piccolo schermo ha attenuato, e non poco, il problema dei tagli che in passato, e tutt’ora per il cinema, sono necessari.  Questo grazie alla possibilità di suddividere la storia, cercando di mantenere le caratteristiche originali del romanzo, in più puntate in modo da poter riportare fedelmente l’opera. Anche in questo caso però si riscontra il problema “soggettivo – oggettivo” visto e discusso per quanto riguarda le produzioni cinematografiche. Un problema impossibile da aggirare questo. Non si può fare altro che apprezzare il lavoro svolto da sceneggiatori e registi, professionisti questi che si ritrovano a ragionare con una patata bollente tra le mani.

Armando

4 commenti


  1. Ultimately, a dilemma that I’m passionate about. I have looked for data of this caliber for the previous various hours. Your internet site is greatly appreciated. defgcdgagedb

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.