Il cheat day

Giornata questa che tutti aspettano con ansia per poter “scappare” dalla routine di una alimentazione circoscritta e definita da alimenti non sempre piacevoli da mangiare. Il cheat day, termine che si può tradurre come “giorno dell’imbroglio”, è usato comunemente come giorno di stacco da una routine alimentare. Questo serve per permettere più alla testa che non al corpo di ripartire con una alimentazione controllata senza sentirsi stressati dalle privazioni continuate in un periodo di tempo troppo lungo. Alcuni studi in merito sembrano aver dimostrato che un giorno di libertà dopo un periodo medio lungo di pianificazione alimentare non comporta nessuna conseguenza sul lavoro svolto fino a quel momento. Il dubbio è d’obbligo in quanto si parla di scienza alimentare, un ambito quindi in continua mutazione. Questa considerazione potrebbe essere rivista in futuro da nuovi studi. Il cheat day potrebbe essere usato per esempio alla conclusione della nostra settimana dove il periodo medio – lungo è stato rispettato con la possibilità quindi di poter staccare dalla routine la domenica. Naturalmente non bisogna ne abusare di questa possibilità, riproponendola magari a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, ne abusando di un eccesso di cibo nel momento in cui decidiamo di usufruirne. Il cheat day è definito da molti meme ironici che girano in rete più che come giorno dell’imbroglio come “giorno dell’ingozzo” ma questo non deve accadere. Concediamoci qualcosa che ci piace, mangiamo quantità più abbondanti di cibo ma evitiamo abbuffate che se anche ripetute a distanza di tempo non fanno bene, vista in questi termini, alla nostra salute. Impariamo a gestire al meglio questa situazione, non lasciamoci sopraffare da una mania compulsiva che ci indica la possibilità di avere libertà a 360° in quel dato giorno. Siamo comunque degli atleti, rilassiamoci sì ma con prudenza.

Armando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.