Sipario!

Siamo arrivati alla conclusione di un altro anno di contenuti riservati a cultura e sport. Sono ormai più di quattro anni che scrivo con regolarità su questo blog. Lo faccio sempre con entusiasmo, senza aspettarmi riscontri eclatanti o remunerazioni esorbitanti da questa attività. Come spesso detto, questo blog altro non è che la mia Palestra di scrittura. Mi aiuta a pensare, a ricercare nuove tematiche da affrontare e a crescere, lo spero, sotto il punto di vista dello stile. Mi è di sostegno, inoltre, più di quanto avrei mai immaginato, per la stesura di nuovi romanzi. Nel cassetto sono contenuti già un buon numero d’inediti, tutti buoni per la pubblicazione, fermati non solo dal periodo ma per pura scelta personale. Nel corso degli ultimi due anni ho aperto i miei orizzonti, se così posso dire, verso il mondo del saggio. I tre pubblicati lo scorso anno, Teoria sulla lettura; Vampiro. Il leggendario non morto e Enigma Majorana, raccolti all’interno de La Trilogia del Mistero, sono stati affiancati dall’uscita del nuovo lavoro che vi ho proposto a puntate, seppur in forma di articolo, nel corso della stagione 2020/2021. Questioni di Tempo Questione di Tempi, ha visto le stampe poche settimane fa, in attesa di poter proporre il mio primo romanzo, La leggenda di Leon, nella capitale, affiancato da nomi illustri del panorama culturale italiano. È un evento a cui ero pronto sin dall’aprile 2020, saltato per le cause che tutti noi conosciamo e che, in tutta sincerità, non mi va neanche di nominare. È questo quello che mi attende nel prossimo futuro. Naturalmente, il blog riprenderà la sua attività dopo la classica pausa estiva. Nuovi contenuti, riguardanti cultura, recensioni, allenamenti e corretto stile di vita, faranno capolino settimana dopo settimana, con la speranza di ritrovare vecchi amici e di stringere nuove amicizie costruttive, persone con cui poter discutere a trecentosessanta gradi di argomenti così diversi ma che possiamo sintetizzare in una unica parola: Vita. Spero che questa estate sia l’inizio definitivo di questa difficile ripresa. È stato periodo luogo e complicato. Spero si chiuda definitivamente, lasciando a tutti noi una consapevolezza in grado di cambiare le nostre vite in meglio. Ci leggiamo a settembre. Per il momento: Sipario! 

Armando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.