Maria Cristina Buoso – Schegge di parole

MARIA CRISTINA BUOSO – Scrive le prime cose quando era giovanissima, inizia con fiabe e poesie, crescendo amplia la sua scrittura con racconti brevi, copioni, romanzi e gialli. La poesia “Aiutami” è stata inserita nell’Antologia Multimediale “Una poesia per Telethon”, a scopo benefico (2004). La poesia “Pace in Guerra” nel concorso indetto da A.L.I.A.S. (Melbourne – Australia), ha ricevuto la Menzione D’Onore. La poesia “Bugie” (Stones of Angles) è stata inserita nel Vol. 6 – In Our Own Words: A Generation Defining Itself – Edited by Marlow Perse Weaver U.S.A. (2005). Ha vinto il terzo premio nel Concorso Letterario “Joutes Alpines” dell’Associantion Rencontres Italie Annecy (Francia) per la Sez. Prosa (Italia) con il racconto “Il vecchio album” (1997). Questi sono solo alcuni dei vari riconoscimenti che ha ricevuto. Ha pubblicato alcuni libri, gli ultimi: nel 2017 “Anime” e nel 2021 Vernissage.

Una raccolta di poesie, questa di Maria Cristina Buoso, capace di suscitare nel lettore le più disparate sensazioni. C’è voglia di farsi conoscere da parte dell’autrice, di esprimere le sue emozioni una volta per tutte. Sembra quasi uno sfogo nei confronti della società che ci circonda. Ciò è espresso in modo delicato, a tratti delizioso. C’è tanta amarezza, tanta voglia di evadere da un mondo incapace, da quanto il lettore può apprendere, di dare conforto all’anima di un essere umano ormai fuori rotta. Allo stesso tempo, trapela la speranza nel futuro, sentimento capace di riaccendere quella luce che solo un pensiero positivo, una azione buona e concreta sono in grado di conferire all’essere umano alla perenne ricerca, se non della felicità, della tanto agognata tranquillità. Sembra un vero e proprio calderone dove, al suo interno, sono raccolte tutte le emozioni umane, espresse senza troppi fronzoli, in modo da far riflettere piuttosto che innescare inutili polemiche. Bastano poche frasi ben disegnate, poche parole messe, come fosse un puzzle, nel verso giusto per permettere al lettore d’iniziare un viaggio all’interno dei suoi più profondi recessi dell’anima.

Punteggio:

Armando

2 Risposte a “Maria Cristina Buoso – Schegge di parole”

  1. Grazie, ricevere una recensione per un libro di poesie è diverso che riceverla per un libro di altro genere.
    Almeno per me 🙂 . Le poesie raccolte in questa silloce partono da molto lontano per arrivare ad alcune più recenti e vedere che la loro forza non si è esaurita… è una bella cosa. Di nuovo grazie per come hai saputo coglierne il senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.