Allenamento invernale 2021 – Giorno 4: Total Body (opzionale)

Inizialmente avevo considerato questa quarta giornata di allenamento come parte integrante dello schema invernale, necessaria per completare quel quadro settimanale di cui, ancora in fase teorica, non conoscevo il suo sviluppo nel medio – lungo periodo. Poi, man mano che le prime tre sedute procedevano, mi sono reso conto di quanto questa seduta fosse nient’altro che un più all’interno della mia routine in sala attrezzi. L’ho svolta davvero di rado in quanto, come accennato, già soddisfatto dagli allenamenti affrontati in precedenza. Avevo in mente di dedicare a questo quarto giorno una sessione a corpo libero, fatta di esercizi complessi, capaci di stimolare tutto il corpo e, cosa ancora più importante, andare a lavorare sulla mobilità e la resistenza piuttosto che su forza e ipertrofia. Insomma, era in programma una classica seduta denominata Funzionale o, nel mio caso in quanto formatomi sotto questo aspetto, di Military Fitness. Se devo essere sincero, non ho trovato molti stimoli nel condurre questo tipo seduta, le tre selezionate all’interno di questa prima fase invernale sono state in grado di soddisfarmi al meglio. Ho optato spesso per una buona seduta di stretching, in modo da lavorare su quella elasticità forse fin troppo trascurata per chi come me si allena in sala attrezzi. Come spesso accade in situazioni di questo tipo, cambiare modus operandi in corso d’opera non è, dal mio punto di vista, certo cosa sbagliata. Anzi, con una consapevolezza di questo tipo si evita di andare in sovraallenamento in quanto il nostro corpo ci sta mandando segnali chiari e ben definiti, invitandoci a evitare ulteriori stress causati da una ulteriore seduta in grado, in molti casi, di creare problemi piuttosto che impressioni positive. Se posso permettermi di dare, nel mio piccolo, un consiglio, ascoltate questo tipo di segnali. Sensazioni come queste sono in grado di fare la differenza, capaci di evitare inutili infortuni e, cosa non di certo ultima, permetterci di continuare con costanza e dedizione gli allenamenti. Anche se non usata molto in palestra, questa quarta giornata di allenamento, così come descritta, ha lasciato molti lati positivi su cui riflettere anche per il futuro.

Armando   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.