Stephen King – On writing. Autobiografia di un mestiere

Più che un manuale tecnico per aspiranti scrittori, questo libro è un’autobiografia del mestiere, in cui la storia personale e professionale di King si fondono totalmente. Il capitolo d’apertura, “Curriculum vitae” ripercorre gli anni della formazione attraverso i momenti di crescita fino al grande successo di “Carrie”. “La cassetta degli attrezzi” è invece una disincantata elencazione dei ferri del mestiere. “Sullo scrivere” illustra le fasi del racconto creativo fino all’approdo editoriale; infine “Sul vivere” racconta come l’autore abbia visto la morte da vicino dopo lo spaventoso incidente in cui è stato coinvolto e come, grazie alla scrittura, sia tornato alla vita

Non fatevi ingannare dal titolo. Questa è molto di più di una semplice autobiografia di uno scrittore che ha fatto di carta e penna il suo mestiere. In “On writing. Autobiografia di un mestiere”, è raccontata tutta la vita di Stephen King, vita naturalmente legata alla scrittura che, dopo tanti sacrifici, lo scrittore statunitense è riuscito a far diventare il suo lavoro. Non è stato facile, King parla chiaro su questo, regalando così agli aspiranti scrittori molti aneddoti utili e che, cosa molto importante, lasciano tutti con i piedi per terra. Una cavalcata la sua vita condita, come detto, da tanti sacrifici, gioie e dolori. Questi ultimi, purtroppo, capaci per un periodo di fargli perdere contatto con la realtà facendolo cadere in un buco nero dal quale è riuscito a rialzarsi grazie all’affetto dei suoi cari. King è riuscito a romanzare persino la sua vita e il suo lavoro. Un libro questo, come del resto la maggior parte dei suoi lavori, che racchiude semplicità e immediatezza senza tralasciare quell’impatto che la realtà ha nel frenare i nostri sogni e le nostre ambizioni. Trapela in tutto questo il suo consiglio più spassionato: non mollare mai. Che altro dire su questa produzione che ha messo a nudo il Re incontrastato dell’horror, mostrando il suo lato più sensibile come forse mai aveva fatto prima d’ora. Un libro che dovrebbe essere letto da tutti coloro che si avvicinano alla scrittura.Una lettura questa che risulta fondamentale, dai riferimenti e consigli che King ci fornisce, tanto quanto un manuale ma con la differenza di una immediatezza e quella semplicità che solo un grande scrittore può dare.

Punteggio:

Armando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.