Mancanza di vitamine – Sintomi e cause

Come purtroppo la scuola non ci ha insegnato in tanti anni tra i suoi banchi dove l’alimentazione non è mai stata presa minimamente in considerazione, polemica lecita in questo caso, anche la mancanza di vitamine assunte quotidianamente può causare più di un problema. Ho già parlato ampiamente della scarsa qualità dei cibi di cui disponiamo al giorno d’oggi, colpa di quelle coltivazioni e allevamenti intensivi che non permettono un buono sviluppo di quello che diventa poi cibo. La mancanza del giusto apporto vitaminico, purtroppo, è alla base di alcuni disturbi che raramente vengono attribuiti a questo deficit.

1) Insonnia

Ebbene sì, se si soffre di questo problema, capace in molti casi di distruggere la nostra vita quotidiana, non sempre questa grana è da attribuire, come gran parte di noi fa, allo stress e ai pensieri del nostro quotidiano. Un grosso deficit di vitamina D all’interno della nostra alimentazione potrebbe essere la causa di questa problematica che affligge, purtroppo, una buona fetta della popolazione nazionale. Curata fin troppo spesso con sonniferi, calmanti o simili, farmaci veri e propri che più che andare a monte del problema causano una assuefazione riguardate le sostanze in esse contenute, si potrebbe risolvere inserendo un semplice integratore di questa vitamina o sistemando al meglio la nostra alimentazione in modo da poterne assumere con regolarità piuttosto che dipendere da sostanze inutili al nostro fine.

2) Pallore

È un altro sintomo questo che potrebbe derivare da quel deficit tema di questo articolo. In questo caso la carenza potrebbe riguardare la vitamina B12. Quest’ultima non dovrebbe essere mai trascurata in quanto partecipa attivamente al benessere del nostro corpo praticamente a 360°. Partecipa alla formazione dei globuli rossi; è capace di contrastare il colesterolo; potenzia il sistema immunitario; favorisce la crescita muscolare ed è in grado di correggere quel viso pallido che spesso si presenta quanto questa è insufficiente. Vi consiglio di approfondire l’argomento vitamina B12 in quanto potrebbe essere un vero e proprio tocca sana per la vostra salute.

3) Mal di testa

Troppo spesso viene combattuta facendo ricorso a farmaci che di certo attenuano il dolore persistente ma che non sono, in molti casi, la vera cura al problema. La mancanza di vitamina B6, B12, ancora lei, e l’acido folico B9 potrebbero essere alla base di quel fastidioso mal di testa che ci rovina le giornate.

4) Irritabilità

Ebbene sì, anche in questo caso una carenza vitaminica potrebbe essere alla base di quella rabbia, nervosismo e voglia di trovare una valvola di sfogo capaci di compromettere i nostri rapporti sociali. In questo caso gli assenti potrebbero essere le vitamine B1 e B3.

5) Vertigini

Sono la vitamina B12 ed E, e i loro bassi livelli nel corpo, causare quella fastidiosa sensazione di vertigini che alla lunga ci fa vivere davvero male.

 

 

6) Fiato corto

Eh già, non è sempre la mancanza di attività sportiva a causare questo problema. L’assenza del complesso vitaminico B è alla base di quello che molto spesso viene trascurato essendo etichettato come nient’altro che la mancanza di quella attività fisica che molti trascurano

Questi sono solo alcuni esempi di problemi che possono essere risolti con una buona alimentazione e con un’assunzione di quelle vitamine così importanti per il nostro benessere. Questo articolo, naturalmente, non sostituisce quel consulto medico necessario prima di poter etichettare questi sintomi come mera carenza vitaminica.

Armando

Precedente Roberto Giacobbo – Da dove veniamo? Successivo La religione - Il cervello umano è la chiave di tutto?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.